Rosolio

Oggi per la categoria cucina tradizionale italiana vi propongo la ricetta per fare il rosolio, un amaro dal gusto antico che ha soddisfatto il palato di re e regine, spero vi possa piacere.

Ingredienti
50 g di petali di rosa rossa non trattati con anticrittogamici.
250 g di zucchero
200 ml di alcol 90° (alcol per liquori)
200 ml di acqua

Preparazione
Ho raccolto i petali al mattino quando il fiore non è ancora del tutto aperto, li ho puliti dalla polvere strofinandoli delicatamente con della carta assorbente leggermente inumidita e li ho posati dentro un vaso con il vetro scuro a chiusura ermetica. Ho versato sopra l’alcol e 50 g di zucchero, scuotendo in modo da amalgamare bene gli ingredienti. Ho riposto il vaso in luogo buio e ho lasciato riposare per una quindicina di giorni, rimestando di tanto in tanto il vaso.
Ho quindi preparato lo sciroppo facendo bollire l’acqua con 200 g di zucchero e mescolando bene per farlo sciogliere. Ho lasciato raffreddare lo sciroppo e lo ho versato ben freddo nel vaso. Ho mescolato il tutto e ho lasciato riposare per un mese.
Quindi ho messo in bottiglia il rosolio usando un imbuto ricoperto con una pezza bianca per filtrare il macerato da tutte le impurità.
Lasciare riposare in un luogo buio per 6 mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *